IWASAKI FUROSHIKI 風呂敷 , SACCHETTO BLU MARINO CON FIORI DORATI

46,00 

Furoshiki in colore blu marino, con fiori a grandezza naturale. Un tessuto di cotone di alta qualità e una fodera interna di lussuosa viscosa fanno di questo astuccio una piccola opera d'arte che porta il nome della famosa geisha Mineko Iwasaki.

Le sue dimensioni sono 20 cm x 20 cm.

Esaurito

COD: IWASAKIFUROSIKI Categorie: ,

Il marsupio giapponese, noto anche come "furoshiki" in giapponese, (a rigore, va detto che il marsupio nella sua forma attuale è l'evoluzione di un pezzo di stoffa quadrato, che veniva utilizzato principalmente da giapponesi, coreani e cinesi per avvolgere varie merci in modo che potessero essere trasportate in modo sicuro) è uno degli accessori più interessanti e multifunzionali della cultura tradizionale giapponese. Sebbene il furoshiki abbia principi che risalgono a secoli fa, la sua rivalutazione moderna come oggetto pratico ed espressione artistica dimostra come la tradizione possa coesistere armoniosamente con l'innovazione.

Il furoshiki nasce come una tradizionale borsa intrecciata usata per avvolgere gli oggetti da bagno. I giapponesi mettevano i loro effetti personali in un furoshiki e li portavano con sé ai bagni, mantenendoli puliti e ordinati. Nel corso dei secoli, questa tradizione si è evoluta in una varietà di usi, dalla confezione di regali al trasporto di cibo.

Tuttavia, il furoshiki non si limitava al suo uso tradizionale. Nel corso del XX secolo, nonostante la diffusione degli imballaggi in plastica, alcuni giapponesi hanno mantenuto il loro interesse per il furoshiki e lo hanno riproposto come opzione moderna ed ecologica. Questa tendenza si è accentuata soprattutto dopo gli anni 2000, quando è aumentata la consapevolezza dell'impatto ambientale della plastica. Il furoshiki era una valida alternativa per imballare le merci e trasportarle.

L'innovazione non si ferma qui. Artisti e designer hanno sfruttato il furoshiki come elemento centrale della creazione. Sono stati creati nuovi design, materiali e usi, trasformando il furoshiki da semplice tessuto in una ricca fonte di espressione e creatività. Ogni astuccio diventa un'opera d'arte, un mezzo per trasmettere la nostra estetica e personalità in un oggetto che incontriamo ogni giorno.

La storia del marsupio giapponese riflette il modo in cui la tradizione può evolversi e adattarsi alle esigenze dei tempi moderni. Da semplice mezzo di trasporto degli asciugamani, il furoshiki è diventato un simbolo di sostenibilità, estetica e creatività.

In MOMO KIDOHO, nel rispetto di questa tradizione, utilizziamo tessuti giapponesi e cuciamo ogni astuccio come un piccolo pezzo unico di arte multiuso.